IL POST PIU LETTO!

[COSMETICI CON BUON INCI]: KIKO Milano

Cosa significano i simboli presenti sulle confezioni dei cosmetici?


Ciao ragazze!
Scommetto che anche voi, come me, spesso non sapete il significato di alcuni simboli che troviamo sulle confezioni dei nostri cosmetici...cosa vorranno dire?
Ho fatto così una piccola ricerca, e vi rendo partecipi di quello che ho imparato.



Questo è il simbolo che significa "Conformità Europea". Se vi imbattete in esso vuol dire che il prodotto è conforme ai requisiti dell'Unione europea in materia di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente.

Sicuramente avrete sentito più volte al telegiornale, o tramite altri mass media, che la Guardia di Finanza spesso e volentieri ritira molteplici prodotti di vario genere (dai giocattoli, agli articoli elettronici e ai cosmetici) presenti nei negozi cinesi: l'immagine soprastante vi fa capire il perché. Nel caso di un prodotto conforme alle regole imposte dalla Conformità Europea le lettere della sigla "CE" sono ben distanziate (i due cerchi si sfiorano), nel caso opposto invece, quindi di un prodotto esportato dalla Cina, le lettere della sigla "CE" sono molto vicine (i due cerchi si sovrappongono). In quest'ultimo caso significa che il prodotto non rispetta gli standard di sicurezza, di salute e tutela dell'ambiente imposti dall'Unione europea.
STATE ATTENTE A CIO' CHE ACQUISTATE IN QUESTI NEGOZI.



Questo qua sopra è meglio noto come "Simbolo di Stima" e lo trovate spesso vicino alla quantità di un determinato prodotto (p.es =150 ml). Esso indica che sono stati effettuati dei controlli sul confezionamento del prodotto e indica che la quantità media del prodotto non è inferiore a quella riportata nell'etichetta (o sul flacone ecc...)
Il Simbolo di Stima certifica che la misurazione del peso (o del volume) del prodotto è avvenuta secondo i criteri stabiliti dall'Unione europea.





Il "Green Dot", o Punto Verde, sta ad indicare che il produttore ha versato dei contributi per il recupero ed il riciclaggio degli imballaggi. NON indica se il packaging è, sarà o è stato riciclato.




Questo è il simbolo universale per il riciclaggio ed indica appunto che i materiali di cui è costituito il prodotto sono riciclabili. Le tre frecce che compongono il simbolo rappresentano le 3 fasi di riciclo: la raccolta differenziata in base al tipo di materiale, il riutilizzo come nuova materia prima e l'uso del nuovo oggetto ottenuto.
Alle volte lo si può "incontrare" con una percentuale al suo interno o nelle sue vicinanze, in quel caso la percentuale indica che una certa quantità dei materiali del prodotto è riciclata.





RIC-Resin Identification Coding System: si tratta di un set di simboli che si possono trovare o sul prodotto stesso o sulla sua confezione. Fù inventato nel 1988 dalla Society of The Plastics Industry con lo scopo di permettere la corretta separazione dei materiali plastici in fase di riciclaggio e permettere quindi un più efficace smaltimento. Ciascun numero e sigla si riferisce ad un preciso tipo di materiale plastico:
-PETE o PET (Polietilene tereftalato): bottiglie d'acqua o bibite, flaconi di shampoo...;
-HDPE (Polietilene ad alta densità): flaconi, sacchetti...;
-PVC o V (Cloruro di polivinile): contenitori per alimenti...;
-LDPE (Polietilene a bassa densità): sacchetti dei cibi surgelati, pellicola per alimenti...;
-PP (Polipropilene): bottiglie di ketchup, confezioni di pasta...;
-PS (Polistirolo): piatti, bicchieri e posate monouso, grucce appendiabiti, imballaggi...;
-OTHER: tutti gli altri tipi di plastica;

Ovviamente non esiste solo la plastica, per cui vi elenco le più comuni sigle nelle quali è più probabile imbattersi nella quotidianità:
-ACC (Acciaio): in questo caso il prodotto può essere messo nel contenitore per la raccolta differenziata delle lattine;
-AL (Alluminio): anche questo può essere messo nei contenitori di smaltimento delle lattine;
-CA: indica che il prodotto è composto di carta accoppiata a materiale non riciclabile e per questo va posto nel contenitore di smaltimento del "secco", rifiuti misti;
-VE (Vetro);



Tidyman Symbol. Questo lo avrete incontrato almeno un migliaio di volte, è il simbolo che indica di non disperdere il prodotto nell'ambiente dopo l'uso e di smaltirlo correttamente.





PAO=Period After Opening (Periodo dopo l'apertura). E' presente nel 99% dei prodotti cosmetici e sta ad indicare il periodo nel quale esso può essere utilizzato senza correre rischi, una data di scadenza insomma. La "M" sta per "Mesi", così come per tutti gli altri prodotti conformi alle regole imposte dall'Unione Europea. Per esempio: nel primo caso abbiamo "3M", significa che il prodotto, dopo la sua apertura e NON DAL SUO ACQUISTO, ha una durata di 3 mesi prima di "andare a male" e diventare potenzialmente nocivo.




Per oggi è tutto bellezze,
UN BACIONE!









Commenti